Kayenna network - click to join 
Kayenna.net - clicca per l'ARCHIVIO NOTIZIE

A+ A A-

Il Presidente Pietro Grasso assegna un premio a Piano di Sorrento

Mentre un gruppo di intellettuali, docenti e professionisti rivolge un appello al Presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso per una sua candidatura alla guida della Regione Sicilia, la seconda carica istituzionale dello Stato invia a Piano di Sorrento, piccola cittadina costiera della provincia di Napoli,  un riconoscimento speciale.

La ventiduesima edizione 2017 del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”®, rassegna per il turismo culturale di valenza nazionale,  è stata, infatti, insignita del Premio del Senato della Repubblica.

“Questo riconoscimento alla nostra kermesse– sottolinea il direttore artistico Mario Esposito – è un ulteriore segnale di qualità e di storicità dell’ evento, che a Piano di Sorrento punta su turismo, cultura, aggregazione sociale. Ma è anche la testimonianza di un’attenzione istituzionale verso il Sud Italia e verso quelle iniziative meridionali portate avanti con passione per promuovere il territorio e le sue eccellenze”.

Il Premio Arturo Esposito ® si svolgerà il prossimo mese di ottobre nel ridente centro della costiera sorrentina. Ed è già altissima l’attesa per gli ospiti prestigiosi che parteciperanno allo spettacolo.

Nell’albo d’oro del Premio figurano, infatti, da sempre nomi di spicco nazionale della saggistica, del giornalismo, dello spettacolo e della cultura come Francesco Cossiga, Walter Veltroni, Alessandro Sallusti, Paolo Del Debbio, Toni Capuozzo, Mario Giordano, Alberto Bevilacqua, Roberto Vecchioni, Nicola Piovani, Giancarlo Giannini, Leo Gullotta, Luca Barbareschi, Pippo Baudo, Lino Banfi.

 

Leggi tutto...

Sgarbi inaugura a Perugia “Intimarte”, la mostra per artisti affermati e emergenti

Una mostra di arte contemporanea per artisti affermati ed emergenti, sotto lo sguardo critico di Vittorio Sgarbi.

È IntimArte, la mostra di arte contemporanea che si svolgerà a Perugia, presso l’antica fortezza della Rocca Paolina, dal 10 al 24 Settembre 2017. La mostra, nata dalla collaborazione artistica di due realtà culturali, Divulgarti Consulting di Genova e Associazione Artistica “I2colli” di Terni, vedrà come padrino d’eccezione Vittorio Sgarbi, che inaugurerà l’evento e si intratterrà con gli artisti presenti.

Una grande opportunità dunque per mettere in mostra la propria arte e sottoporla al giudizio severo ed autorevole di uno dei più importanti critici d’arte italiani contemporanei.

Gli artisti potranno esporre fino a 3 opere d’arte in un contesto storico e culturale di assoluto rilievo. È possibile partecipare anche con più opere o con sculture, in tal caso è necessario contattare direttamente gli organizzatori dell’evento.

La mostra di arte contemporanea prevede quanto segue:

  • Realizzazione del catalogo della mostra con giudizio critico per ogni artista della Dott.ssa Giornalista Crtitico d’Arte Claudia Sensi;
  • Copia del catalogo in omaggio a tutti gli artisti partecipanti;
  • Roll-up della Mostra;
  • Vernissage;
  • Servizio fotografico per il giorno dell’inaugurazione.

Per partecipare all’evento è necessario compilare il form di iscrizione online all’indirizzo http://www.pitturiamo.eu/eventi/mostra-intimarte-perugia.

Curatore Artistico della mostra è  Loredana Trestin mentre l’organizzazione è a cura di Anna Rita Boccolini.

L’evento è inoltre promosso online da PitturiAmo, il network dei pittori contemporanei dedicato all’autopromozione degli artisti.

Con PitturiAmo è possibile:

  • vendere quadri online, grazie ad una piattaforma rivoluzionaria che premia i più intraprendenti;
  • farti conoscere in qualità di artista grazie al Magazine dedicato all’arte;
  • pubblicizzare la tua attività su Google, Facebook, via e-mail o tramite comunicati stampa e organizzare la presentazione delle tue opere durante i tuoi eventi grazie a PitturiAmo Shop, il primo e-commerce esclusivamente dedicato alla promozione dell’arte.

Iscrizioni a numero chiuso entro il 10 agosto.

Leggi tutto...

CONFINDUSTRIA BULGARIA E "I GIORNI DELL'ITALIA A SOZOPOL"

In un clima di proficua cordialità si è concluso ieri “I Giorni dell’Italia a Sozopol”, evento realizzato in collaborazione fra Confindustria Bulgaria e il Ministero del Turismo in Bulgaria. E'la prima edizione di un Festival che ha come scopo quello di portare nello Stato della penisola balcanica le buone pratiche italiane nel settore del turismo ed ispirare gli operatori bulgari per uno sviluppo rapido ed efficace delle mete turistiche del Paese.
Tra i promotori di questa iniziativa internazionale, il Comune di Sozopol, l’Ambasciata d’Italia a Sofia, l’Istituto Italiano di Cultura, la Fondazione Soleil e con la partecipazione di Confindustria Alberghi.
Quattro giorni intensi, dal venerdì 16 giugno al lunedì 19 giugno dedicati all’Italia e alle eccellenze del Made in Italy. Numerosi gli eventi culturali nei luoghi pià belli della suggestiva cittadina sul Mar Nero esposizioni artistiche, concerti, proiezioni di film italiani d’autore e un interessantissimo forum tecnico “Nuove strategie per sviluppare una destinazione turistica di successo” che ha visto, tra gli altri, la presenza di Giuseppe Canfora, Presidente della Provincia di Salerno che ha proposto affascinanti spunti di collaborazione Italia/Bulgaria ed illustrato le bellezze della provincia salernitana; molto interessante anche l'intervento di Giorgio Palmucci, Presidente di Confindustria Alberghi. L'intervento di Carlo Mancuso e di Giorgio Fanesi, rispettivamente CEO di I.T.Svil e Pluservice ha dato un forte impulso alla discussione illustrando con un'appassionante presentazione le potenzialità della piattaforma MyCicero ed i vantaggi che l'app multipiattaforma e multiservizio può portare al settore del turismo in ambito nazionale ed internazionale.
L'apertura ufficiale del festival ha visto l’inaugurazione dell’esposizione degli artisti italiani Simona Rizzi e Alessandro Chiarappa. Presenti all'evento numerosi rappresentanti delle istituzioni italiane e bulgare: Nikolina Angelkova, Ministro del Turismo, Rumen Dimitrov, Vice Ministro della Cultura, Panayot Reyzi, Sindaco di Sozopol, Stefano Baldi, Ambasciatore d’Italia in Bulgaria, Emanuele Pollio, Vicario Capo Missione dell’Ambasciata d’Italia in Bulgaria, Luigina Peddi, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, Antonio Tarquinio, Console Onorario di Italia a Varna, Maria Luisa Meroni, Presidente di Confindustria Bulgaria, Maria Netzova, Vice Presidente di Confindustria Bulgaria, e Alexandrina Isaylova, Presidente della Fondazione Soleil.
L'iniziativa è stata realizzata grazie al supporto dei partner Auto Italia, I.t.Svill, MyCicero, Fondo Montebello e In-Trade Balkani e ai nostri sponsor annuali, UniCredit Bulbank, Generali, Alpetrans, Bulgaria Engineering e MBM Metalwork.
L’iniziativa "I Giorni dell'Italia a Sozopol" rientra nell'ambito del Festival Italiano in Bulgaria, la tradizionale rassegna di eventi dedicati all’Italia e alla sua straordinaria offerta culturale ed imprenditoriale che ogni anno si svolge nei mesi di maggio e giugno a Sofia e in altre città del Paese, giunto quest’anno alla quattordicesima edizione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS